Vino fresco. Quotidiano. A domicilio. 

Vino fresco. Quotidiano. A domicilio. 

Differenza metodo classico e metodo Charmat

Metodo Classico e Metodo Charmat

Qual è la differenza tra il metodo classico, tipico dello Champagne e il metodo Charmat, tipico invece del Prosecco?

Ogni volta che sorseggi un calice di bollicine ti vengono tanti dubbi a cui non sai dare risposta? Leggi il nostro articolo per scoprire le due principali metodologie di spumantizzazione del vino.

Prima di tutto, la base di partenza è comune per tutte le tipologie di spumantizzazione: ovvero l’utilizzo di un vino di base bianco fermo che viene fatto fermentare per la seconda volta secondo processi differenti che permettono cosí la formazione delle caratterisiche bollicine.

Scopriamo insieme i principali metodi di spumantizzazione:

Metodo Charmat

Il metodo Charmat o Martinotti (dai nomi del francese che ha inventato l’attrezzatura per produrlo e dell’enologo italiano Federico Martinotti che ha scoperto la tecnica di spumantizzazione del vino), è la metodologia tramite cui la seconda fermentazione del vino viene fatta in autoclave in acciaio.

Il vino base viene filtrato e in messo in autoclavi assieme a lieviti, zuccheri e sali minerali. Durante questa fase che dura un tempo variabile tra i 10 giorni ai i sei mesi, i lieviti trasformano gli zuccheri in anidride carbonica permettendo la formazione della caratteristica “spuma”. Il vino spumante è pronto ad essere imbottigliato e in base al residuo zuccherino rimasto dopo la fermentazione si otterranno i diversi gradi di dolcezza del vino.

I tempi di spumantizzazione rispetto a quelli del metodo classico sono più brevi e per questo i vini ottenuti tramite metodo Charmat sono generalmente più freschi e beverini e la bollicina risulta essere meno fine e persistente.

Gli uvaggi prediletti per questa tipologia di vinificazione sono quelli molto aromatici come la Malvasia, la Glera e il Moscato. Questa è la selezione che puoi trovare da Bulk Wine.

Metodo Classico

Il metodo classico è il processo tramite cui viene ottenuto lo Champagne o il nostro Franciacorta. La seconda fermentazione avviene direttamente in bottiglia ed è una tecnica che è stata scoperta nel secolo XVII dal monaco francese Pierre Perignon, meglio conosciuto come Dom Perignon.

La tecnica del Champenoise è applicabile come denominazione di origine nella sola area di Champagne, nelle altre zone francesi prende invece il nome di Cremant e di Metodo Classico in Italia.

Il vino base utilizzato per la produzione dei metodi classici deriva solitamente da vendemmie precoci in modo da poter preservare l’acidità delle uve utilizzate. Gli uvaggi possono essere solo a bacca bianca (per ottenere spumanti Blanc de Blancs) o da assemblaggi di uvaggi scuri vinificati in bianco (si otterranno così Blanc de Noirs).

Come dicevamo, il Metodo Classico è un vino fermentato in bottiglia, la miscela base (o cuvèe) viene imbottigliata con l’aggiunta di livieti e zuccheri, il liquide de tirage e le bottiglie vengono poste a riposo in posizione orizzontale per un periodo compreso generalmente tra i 6 e i 30 mesi.

Dopo questa prima fase di affinamento, inizia la cosiddetta fase di Remuage che permette la separazione dei residui di lievito dal vino: le bottiglie vengono inclinate e fatte ruotare di qualche grado ogni giorno fino ad arrivare dopo uno o due mesi alla posizione completamente verticale.

Il collo delle bottiglie viene a questo punto congelato e le fecce rimosse. Il liquido fuori uscito viene compensato con uno sciroppo composto di zuccheri e vino o, nel caso dei vini Brut e Pas Dosè, il rabbocco viene effettuato con il solo spumante. Le bottiglie sono ora finalmente pronte per essere tappate in modo definitivo.

Questo lento processo di affinamento e di presa di spuma permette la formazione di bollicine fini e persistenti. I vitigni prediletti per la produzione di Metodi Classici sono quelli naturalmente poco aromatici: Chardonnay, Pinot bianco e nero ma anche vitigni autoctoni italiani come il Verdicchio marchigiano e il Cortese piemontese. Questa è la selezione che puoi trovare da Bulk Wine.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ricevi subito lo sconto valido su tutti i prodotti acquistati online

10% di sconto!

*Niente spam, solo qualche newsletter con news e promozioni.
Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy e i termini e le condizioni.